Crea sito
 

Posts belonging to Category EVENTI



DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI ALLA PLENARIA DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO

LEGGI TUTTO:

discorso-del-santo-padre-francesco-ai-partecipanti-alla-plenaria-del-pontificio-consiglio-per-il-dialogo-interreligioso

papa-francesco1

 

 

Un minuto per la pace: preghiera interreligiosa in tutto il mondo

1524105_lanciogrande

“Un minuto per la pace” è l’odierna iniziativa di preghiera interreligiosa per ricordare il terzo anniversario dello storico incontro tra Papa Francesco e i presidenti di Israele, allora era Shimon Peres, e di Palestina, Mahmoud Abbas, tenutosi in Vaticano l’8 giugno 2014. Per rilanciare il messaggio di quella giornata e tornare a invocare il dono della pace, il Forum internazionale di Azione Cattolica (Fiac) ha invitato tutti a fermarsi per un minuto – è successo alle ore 13 – ognuno secondo la propria tradizione religiosa, pregando per la pace, purtroppo ancora spezzata o minacciata in diverse regioni del mondo. L’appuntamento è stato ricordato ieri anche dal Papa all’udienza generale. Federico Piana ha intervistato Michele Tridente, vicepresidente di Azione Cattolica italiana:

 

  1. – Il Forum internazionale dell’Azione Cattolica, unitamente all’Unione mondiale delle organizzazioni femminili cattoliche, l’Umofc, all’Azione Cattolica italiana e all’Azione Cattolica argentina, ha promosso questa iniziativa molto semplice: un minuto per fermarsi – tutti gli uomini di buona volontà: cristiani, ebrei, musulmani – per pregare per questo grande bisogno di pace che il nostro tempo e il nostro mondo hanno. L’occasione è l’anniversario dell’incontro di Papa Francesco con i presidenti israeliano e palestinese, che si tenne in Vaticano l’8 giugno di tre anni fa. Vogliamo dunque ricordare che la pace è cosa di tutti, che per la pace ci dobbiamo impegnare tutti, facendo sì che questa preghiera diventi anche un impegno concreto per il dialogo e nella testimonianza, per essere davvero operatori e uomini di pace.

  2. –  Mi pare che il senso di questa iniziativa sia dunque far capire che la preghiera è essenziale…

  3. – Pregare gli uni per gli altri al di là della propria fede, domandando a Dio, che è il Dio della pace, questo dono che davvero e pienamente solo Lui può dare, al di là del nostro impegno e del nostro operare che comunque ci deve essere.

Papa Francesco, udienza generale oggi mercoledì 7 giugno 2017 a Piazza San Pietro

All’udienza generale l’appello a cristiani, ebrei e musulmani – C’è bisogno di pregare per la pace

http://www.news.va/it/news/papa-ce-tanto-bisogno-di-pregare-per-la-pace-in-me

leggi tutto:  papa-francesco

 

IN PREPARAZIONE ALLA PENTECOSTE… (4 GIUGNO)

2-pentecoste-2017

90° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL TEMPIO VALDESE DI PALERMO

img-20170511-wa00161

Venerdì 12 maggio 2017, presso la Chiesa Evangelica “Valdese” di Via Spezio (dietro il politeama) si è svolto l’incontro a ricordo del 90° di fondazione della stessa Chiesa. Molti i presenti.
Il Pastore Peter Ciaccio, ha ricordato le origini di questa Chiesa, informando i presenti con la redazione di una breve storia. Successivamente il “Culto di Ringraziamento” e infine ha allietato i presenti con un concerto musicale.

 

LEGGI LA:  predicazione-per-i-90-anni-del-tempio-valdese-di-palermo

20170512_184650

20170512_184705

20170512_184715

20170512_190326

20170512_190726

10 MAGGIO 2017 – MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO A SUA SANTITÀ TAWADROS II

download

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
A SUA SANTITÀ TAWADROS II
PAPA DI ALESSANDRIA E PATRIARCA DELLA SEDE DI SAN MARCO

Caro Fratello,

a seguito della mia visita in Egitto e dell’incontro benedetto con Vostra Santità al Cairo, nella ricorrenza del quarto anniversario del nostro fraterno incontro a Roma il 10 maggio 2013, colgo l’opportunità per esprimerLe i più fervidi auguri di pace e di salute, unitamente alla gioia e alla gratitudine per i legami spirituali che uniscono la Sede di Pietro e la Sede di Marco.

Desidero rinnovare la mia profonda riconoscenza per l’ospitalità che mi ha offerto, così come per il nostro toccante incontro e per la preghiera comune, condivisa come fratelli in Cristo. Sono particolarmente grato per il fatto che abbiamo rafforzato la nostra unità battesimale nel Corpo di Cristo, dichiarando insieme “che con un’anima sola e un cuore solo cercheremo, in tutta sincerità, di non ripetere il Battesimo amministrato in una delle nostre Chiese ad alcuno che desideri ascriversi all’altra”. I vincoli di fraternità tra di noi “ci stimolano a intensificare i nostri sforzi comuni, perseverando nella ricerca di un’unità visibile nella diversità, sotto la guida dello Spirito Santo”.

In questo percorso siamo sostenuti dalla potente intercessione e dall’esempio dei martiri. Continuiamo dunque ad avanzare insieme nel nostro cammino verso la stessa Mensa eucaristica, crescendo nell’amore e nella riconciliazione.

Desidero assicurare la mia continua preghiera per Vostra Santità e per la pace in Egitto e nel Medio Oriente. In questo Tempo pasquale chiedo allo Spirito Santo, forza e tenerezza di Dio, di colmare i nostri cuori di grazia e di accendere in essi il fuoco del suo amore. Possa lo Spirito di pace concederci di crescere nella speranza, nell’amicizia e nella concordia.

Con questi sentimenti, nell’odierna speciale ricorrenza, ormai ben nota come giorno dell’amicizia tra la Chiesa ortodossa copta e la Chiesa cattolica, scambio con Vostra Santità un fraterno abbraccio di pace in Cristo nostro Signore.

Dal Vaticano, 10 maggio 2017

Francesco

 

LA FIGURA DI MARIA PER I MUSULMANI

coran

LEGGI TUTTO: maryam-nel-corano

UN “TEMPIO DEI CULTI” per una città più aperta

cbk

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO di Alessandra Turrisi

casa-delle-culture-comune-palermo

30 MILA MIGRANTI CRISTIANI E MUSULMANI INSIEME

L’amicizia crea dialogo, voglia di stare insieme, cenare alla stessa tavola,
condividendo cibi diversi e usanze che vengono da lontano.

logo-religioni LEGGI TUTTO L’ARTICOLO di  Alessandra Turrisi

palermo-interreligiosa

QUANDO L’ECUMENISMO SI VIVE A CASA di FRANCESCO BILLETTA E ANNA PONENTE.

ecumenismo_800_2158178leggi tutto:   quando-lecumenismo-si-vive-in-casa