Crea sito
 

ROMA – PAPA FRANCESCO IN VISITA ALLA CHIESA ANGLICANA “ALL SAINTS” GEMELLATA CON LA PARROCCHIA DEL DON ORIONE DI “OGNISSANTI” IN VIA APPIA NUOVA

roma-gemellaggio-all-saints-con-ognissanti-02Domenica 26 febbraio 2017 alle ore 16 è cominciata la visita di Papa Francesco alla chiesa anglicana di “All Saints” a Roma in occasione del 200 anniversario della presenza anglicana nella città eterna e nella prossimità dell’anniversario dello storico incontro tra il beato papa Paolo VI e l’arcivescovo di Canterbury Gordon Ramsey avvenuto il 23 marzo 1966 pochi mesi dopo la chiusura del Concilio Vaticano II.
L’evento è stato ancora più significativo perché all’ interno di questa cornice è avvenuta, per l’opera Incessante dello Spirito, una grazia che si riverbererà per gli anni a venire su entrambe le due comunità: quella cattolica e quella anglicana.

Infatti era presente una delegazione, guidata dal parroco Don Francesco Mazzitelli (nella foto),  della parrocchia orionina di Ognissanti in Roma che da almeno 15 anni intesse una feconda comunione ecumenica con la chiesa anglicana di All Saints e la comunità ivi presente. L’indicazione del fondatore San Luigi Orione di perseguire sempre con umiltà ed amore “l’ecumenismo della carità” come chiave di incontro permanente pur nelle differenze teologiche è stata una spinta perché si potesse arrivare alla firma, all’interno del servizio di preghiera e alla presenza di Papa Francesco, di un protocollo di azione sul piano spirituale, intellettuale, morale, sociale e che vedrà nei prossimi anni sempre più le due comunità impegnate insieme nella carità condivisa, nella conoscenza reciproca, nello scambio vicendevole dei rispettivi carismi  accorciare le distanze, contaminarsi vicendevolmente pur nel rispetto delle reciproche identità  come figli e figlie di un unico Dio Padre.

Comments are closed.